Ottime prestazioni per i porti qatarini

Nel mese di marzo i porti commerciali del Qatar hanno sfoderato una prestazione strabiliante, registrando una crescita del 53% dei volumi di merci rispetto al mese precedente.

Hamad Port, Ruwais Port e Doha Port (i tre principali porti commerciali dell’Emirato) hanno infatti accolto un totale di 225 navi, 112.730 container TEU (Twenty-Foot Equivalent Units), 131.472 tonnellate di general cargo, 59.601 capi di bestiame, 41.554 tonnellate di materiali da costruzione e 6.088 veicoli.

La Qatar Ports Management Company (Mwani Qatar, responsabile della gestione dei porti marittimi dell’Emirato) ha recentemente dichiarato di aver implementato, in stretta collaborazione con il Ministero della Salute qatarino, una serie di misure volte a contrastare la diffusione del Covid-19 nelle aree portuali che non solo proteggeranno la forza lavoro, ma garantiranno nel contempo anche una fornitura ininterrotta di merci nel paese.

Già a partire dal mese di gennaio di quest’anno i porti commerciali del Qatar avevano registrato ottime prestazioni, con un incremento significativo della movimentazione di merci. Anche il 2019 si era concluso con risultati degni di nota: Hamad Port, Ruwais Port e Doha Port hanno infatti accolto l’anno scorso un totale di 4.082 navi e movimentato 1,34 milioni di container.

Fonte notizia: ICE Doha

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...